Running academy
Qual è il momento migliore per correre?
Correre implica moltissimi benefici, ma l'entità di questi ultimi dipende dal momento in cui si corre. Ti stai chiedendo se esista un orario migliore della giornata in cui correre che vada bene per tutti? Scopriamolo.
Ad alcune persone piace iniziare la mattina correndo, perché così si sentono piene di energia per il resto della giornata, grazie alla dose salutare di ossigeno che il loro organismo riceve.

Giusto per la cronaca, in questo modo il loro metabolismo è spinto a bruciare più calorie.

Altre, invece, cercano in ogni modo di rilassarsi dopo le estenuanti giornate lavorative di "email-riunione-email-e così via". Correndo alla sera, si possono rilassare ed essere soddisfatte di finire la giornata con "una bella corsa". È interessante aggiungere che ci sono anche persone che di tanto in tanto adorano invertire questi due momenti della giornata per correre e che, così facendo, riescono a sfruttare tutti i benefici che la corsa sa offrire.

Se è vero che il miglior momento per andare a correre può essere ogni qual volta si ha tempo per farlo, quello che poi si può mantenere sempre o l'orario che si adatta di più al caso proprio, è altrettanto vero che basta fare un po' di esercizio perché sia meglio di niente. Non ha importanza quando tu preferisca correre, la cosa migliore è scegliere un posto dove rilassarti e sentirti a tuo agio, in cui il panorama e l'ambiente circostante catturino la tua attenzione e portino la mente lontano da ciò che il corpo deve quotidianamente fare.